Le opere selezionate descrivono un capitolo di evoluzione e crescita personale durante i sei anni di vita trascorsi a Barcellona. Ispirato dai colori, dall’architettura e dallo spirito della città catalana, tra la sua radice modernista ed evoluzione contemporanea. Questa è la mia Barcellona, la mia rappresentazione grafica, la mia storia catalana.

Il pittore emergente Giorgio Pasqualetti inaugura una nuova mostra nello spazio Revolution Lab di Milano. Curata da Paolo Mei, “TRATTI DELLA MIA VITA” è frutto di una recente ricerca che comprende dieci opere che omaggiano Barcellona, la città che lo ha accolto e ispirato. Le mille sfaccettature della città catalana sono sintetizzate nelle grandi tele del pittore astrattista attraverso il nuovo segno distintivo della sua opera, la tridimensionalità. Pasqualetti per dare forma ai suoi soggetti si affida ai colori e alla geometria, scavando a fondo nella sua personalità. Non ci sono compromessi: è tutto retto e definito, come una proiezione del suo intimo volere. Il mondo circostante viene filtrato attraverso la sensibilità dell’artista, assorbito e riprodotto. Gli elementi naturali e urbani, codificati in un linguaggio contemporaneo, sono le suggestioni che danno vita alle opere, a cavallo tra l’arte e l’architettura.

Tutto nasce da un foglio bianco, sfida e base del percorso dell’artista. Lui lo piega dando vita ad intense vibrazioni cromatiche. L’aspettativa che l’artista nutre nei confronti di Barcellona, le sue potenti emozioni, si traducono nella gioia dei colori accesi, mentre il retro grigio dei fogli trasmette la percezione più cruda e realistica che Pasqualetti ha della città catalana: due facce della stessa medaglia.

Le forme della incantevole Barcellona suggeriscono linee e soluzioni. Nel trittico “Teulada” può scorgersi il tetto di Casa Batllò, “Mercat” guarda dall’alto la copertura del coloratissimo mercato di Santa Caterina, “Peix d’Or” si ispira alla grande scultura d’orata sul lungomare de La Barceloneta, la lunga linea retta di “Paseo” ricalca la famosa avinguda de Passeig de Gràcia che divide in due il centro della città.

For enquiriee and further information on Giorgio Pasqualetti paintings, to commission a work and any other request, please send an e-mail to: info@giorgiopasqualetti.com

Per maggiori informazioni sul lavoro di Giorgio Pasqualetti, commissionare opere o per qualsiasi altra richiesta, inviare una email a: info@giorgiopasqualetti.com

Revolution Lab | Via Senato, 18 – 20121 Milan

revolution@revolutionarchstudio.com www.revolutionarchstudio.com

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt